Restyling della Citroen DS3

Restyling della Citroen DS3

La Citroën ha presentato il restyling dei modelli DS3 e DS3 Cabrio.

Dopo oltre 300.000 esemplari prodotti, che hanno decretato il successo della gamma DS, il primo modello della fortunata serie è stato rivisto, e ora
adotta inediti fari anteriori dal design unico nel loro genere, con tecnologia che combina Xeno e Led . Al posteriore, invece, su tutte le versioni sono stati
montati i gruppi ottici con effetto 3D, presentati per la prima volta sulla variante Cabrio e impreziositi dal logo DS cromato.

Nuove personalizzazioni. Il restyling è anche l’occasione per introdurre nuovi temi di personalizzazione,
una delle chiavi del successo della DS3. Ne sono un esempio il pacchetto
“Irrésistible Paris”, che include finiture realizzate al laser per la plancia e uno speciale trattamento dei cristalli posteriori, l’inedita tinta
Bianco perlato per la carrozzeria e speciali finiture diamantate per i cerchi di lega da 17”.

Motorizzazioni.

Le nuove DS3 e DS3 Cabrio potranno contare sulla rinnovata gamma di propulsori Euro 6. Le varianti a benzina includono il 1.2 e-VTI da 82CV (media
4,1 l/100 km e 95 g/km di CO2), il 1.6 THP da 155 (da 209 CV sulla variante Racing), mentre le versioni diesel includono i nuovi BlueHDi da 100 CV (3,0
l/100 km e 79 g/km) e BlueHDi da 120 CV (3,6 l/100 km e 94 g/km). Tra gli accessori debuttano il sistema di frenata automatica Active City Brake, la
retrocamera per il parcheggio e il sistema di navigazione eMyWay

Fonte: Quattroruote




Sezioni

Ultime Notizie

Dicono di Noi