La nuova Land Rover Discovery 2017

La nuova Land Rover Discovery 2017

La nuova Land Rover Discovery, arrivata alla generazione numero cinque, non teme niente: in questo senso, è senza confini. Fango, guadi, ostacoli… Tutto è scavalcabile con la Discovery, per un noleggio a lungo termine inarrestabile. Sinuosa e non più squadrata; SUV, piuttosto che pura quattro per quattro, ha un look deciso e dinamico, il muso possente, e la linea di cintura che sale, fino al sedere affusolato. Il montante a “C” in tinta con la carrozzeria, il tetto sagomato e l’elemento asimmetrico sul pannello della targa posteriore derivano tutti dall’eredità del design precedente.

La versatilità dell’abitacolo è sottolineata dalla semplice configurazione dei sette sedili (opzionale) e dai numerosi portaoggetti. Il ribaltamento intelligente consente di configurare i sedili della seconda e terza fila mediante gli interruttori posizionati nel vano di carico, tramite il touch screen principale o a distanza mediante un’app sullo smartphone. L’utilizzo di materiali come pelle premium e inserti in legno e metallo, unito alla cura artigianale, suggerisce modernità e cultura. Il touch screen da 8″ o 10″ del sistema di informazione e intrattenimento consente di rimanere connessi con il mondo esterno.

Il portellone posteriore elettrico con sensore di prossimità della nuova Land Rover Discovery permette di aprire o chiudere il portellone dall’esterno del veicolo senza toccare fisicamente né l’automobile né il telecomando. Una volta che la presenza del telecomando viene rilevata dal sistema, è possibile aprire il portellone semplicemente facendo scorrere un piede sotto il lato posteriore della vettura. Con un enorme vano di carico da 2.406 litri che parte da dietro la prima fila di sedili, Nuova Discovery può accogliere il massimo volume di carico rispetto a qualsiasi altro SUV della sua categoria. Altri 1.137 litri di vano di carico sono disponibili dietro la seconda fila di sedili. Anche quando sono in uso tutti i sette sedili, è possibile inserire fino a tre sacche dietro la terza fila opzionale.

Quello della nuova Land Rover Discovery è off road è hi-tech. Il sofisticato sistema Terrain Response consente di ottimizzare le prestazioni del motore, del cambio, del differenziale centrale e del telaio in base alle caratteristiche del terreno, selezionando facilmente la modalità di guida più idonea. Include inoltre la modalità Arrampicata su roccia quando il veicolo è dotato di sospensioni pneumatiche e scatola di rinvio a due velocità.

Due motori a gasolio. Il Td4 180 CV Il motore diesel all’avanguardia Ingenium a quattro cilindri di Land Rover offre prestazioni e raffinatezza eccellenti. L’unità 2.0, leggera e completamente in alluminio, è dotata di testata DOHC a 16 valvole, fasatura variabile allo scarico e due alberi controrotanti per una maggiore raffinatezza. E l’Sd4 240 CV, la versione da 240 CV a elevata potenza del motore diesel Ingenium. Il motore a doppio turbocompressore sequenziale offre una combinazione ideale di prestazioni ai vertici della categoria e raffinatezza di guida superiore a bassa velocità.

Fonte: fleetblog




Sezioni

Ultime Notizie

Dicono di Noi