Il Nuovo Fiat Doblò

Il Nuovo Fiat Doblò

Ci siamo: è in arrivo il nuovo Fiat Doblò. È la quarta generazione di un modello che, lanciato alla fine del 2000 e rinnovato negli anni 2005 e 2010, ha registrato a oggi ben 300.000 immatricolazioni

(in area Emea, ossia in Europa, Medio Oriente e Africa). Ha un design,
esterno e interno, completamente rinnovato capace di esprimere dinamismo
e personalità attraverso forme e linee più distintive. Una macchina
dotata di sei caratteristiche che la rendono davvero utile,
confortevole, pratica: perfetta per il noleggio a lungo termine.
Primo. Dentro, c’è un ambiente tutto da vivere per chi viaggia,
qualunque sia l’impiego della vettura. Infatti, il nuovo Fiat Doblò
mette a disposizione la grande modularità dello spazio interno (da
sempre uno dei punti di forza del modello) che offre fino a 7 posti,
l’ampio bagagliaio da 790 litri (ai vertici del segmento), i numerosi
vani portaoggetti e l’utile sedile posteriore sdoppiato (60/40).

Secondo. Il nuovo Fiat Doblò assicura il miglior handling della categoria
– grazie anche alle sospensioni Bi-link, un’esclusiva nel segmento – e
il più elevato benessere a bordo come dimostra un abitacolo molto
luminoso, arioso e con un eccellente comfort climatico e acustico. Un
ambiente confortevole e funzionale, quindi, che può contare anche su
contenuti di sicurezza al top della sua categoria: sono sempre di serie
airbag anteriori, sistema ESP e funzione Hill Holder.

Terzo. La gamma motorizzazioni è una delle più ampie e articolate del segmento. Si compone di ben 7 propulsori
– potenze da 90 a 135 CV e alimentazioni a benzina, diesel e metano.
Tutti caratterizzati da doti di affidabilità, prestazioni e rispetto
dell’ambiente, i propulsori a benzina sono il 1.4 95 CV e il 1.4 T-JET
120 CV mentre i turbodiesel sono il 1.6 Multijet 90 CV (anche con cambio
robotizzato Dualogic), il 1.6 Multijet 105 CV e il 2.0 Multijet 135 CV.
Completa l’offerta il propulsore bi-fuel (benzina/metano) 1.4 T-JET 120
CV Natural Power che assicura prestazioni pari alla versione benzina ma
con tutti i benefici economici e ambientali offerti dal metano.

Quarto. Sul frontale moderno e
distintivo spiccano i nuovi paraurti e il cofano affusolato e coerente
con la curva del tetto. Novità anche per i gruppi ottici, anteriori e
posteriori, che si sviluppano in modo armonioso ed elegante,
sottolineando l’andamento orizzontale delle linee della vettura, oltre a
essere posizionati in alto per proteggerli dai piccoli urti. In vista
laterale, il nuovo Doblò si caratterizza per una linea che percorre
tutta la fiancata conferendo dinamismo e slancio alla vettura.
Una certa fluidità è invece data da un tratto continuo che percorre la
parte bassa, dal passaruote anteriore a quello posteriore, passando
attraverso la fascia paracolpi. Di grande impatto anche l’ampia
superficie vetrata, impreziosita dalle comode porte scorrevoli che
rendono ancora più facile accomodarsi a bordo. Contribuiscono allo stile
pulito della fiancata gli specchi retrovisori esterni che integrano gli
indicatori di direzione. Gli specchi di grandi dimensioni assicurano
un’ottima visibilità e possono, a richiesta, essere abbattibili.

Quinto. Sul nuovo Doblò è disponibile
anche il noto sistema multimediale UConnect 5″ già adottato da molte
vetture della gamma Fiat. In particolare, il sofisticato dispositivo si
basa su un touchscreen a colori di 5″, uno dei più grandi del segmento,
che permette al guidatore di accedere a tutte le funzionalità
principali, dalla radio analogica e digitale (a richiesta) fino a tutti i
principali supporti multimediali (mediaplayer, iPod, iPhone, smartphone)
collegabili attraverso la porta USB e il connettore Aux-in. Inoltre, il
sistema include un’interfaccia Bluetooth evoluta che permette di
accedere a funzionalità aggiuntive come la gestione delle chiamate
telefoniche o la lettura tramite la tecnologia text-to-speech degli SMS
ricevuti, oltre all’innovativo sistema di Audio Streaming che consente
la riproduzione in streaming dei file musicali e delle web radio dal
proprio smartphone direttamente, via Bluetooth, sul dispositivo
Uconnect. Completano UConnect 5″ i comandi al volante e il software
Eco:Drive che aiuta il guidatore nella riduzione del consumo di
carburante e delle emissioni di CO2. Inoltre, a richiesta, è possibile
aggiungere al sistema la navigazione integrata, sviluppato in
collaborazione con TomTom.

Sesto. Nel campo della sicurezza, il
nuovo Doblò assicura una protezione totale dei passeggeri grazie ai più
avanzati dispositivi elettronici per il controllo della stabilità quali
l’ABS con il correttore elettronico di frenata EBD, l’ESC completo dei
sistemi ASR (Anti Slip Regulation), HBA (HydraulicBrake
Assist) e Hill-Holder che assiste il guidatore nelle partenze in
salita. Completano l’equipaggiamento dedicato alla sicurezza gli airbag
frontali (a richiesta quelli laterali) e il sistema di monitoraggio
della pressione degli pneumatici.

Fonte: fleet blog




Sezioni

Ultime Notizie

Dicono di Noi